Categorie
Los Angeles Lakers

La verità sull’interesse da allenatore dei Lakers per Juwan Howard

I Los Angeles Lakers[Maglia Los Angeles Lakers Poco Prezzo] sono ancora nel mezzo della loro ricerca di coaching, ma un obiettivo primario si è già escluso dalla gara prima ancora che iniziassero i colloqui.

Come riportato in precedenza, l’allenatore capo dei Michigan Wolverines ha rifiutato l’invito a essere preso in considerazione per il posto vacante di capo allenatore dei Lakers. Rimane impegnato ad Ann Arbor dove sta allenando i suoi due figli, Jace e Jett.

Secondo Adrian Wojnarowski di ESPN, i Lakers non hanno mai fatto un’offerta formale a Howard. Tuttavia, le cose sarebbero progredite rapidamente se avesse accettato l’invito.

I Lakers non hanno mai fatto un’offerta formale a Howard, hanno detto le fonti, ma è chiaro che se avesse espresso interesse per il lavoro, la sua candidatura sarebbe passata rapidamente a quella fase.

Juwan Howard ha una relazione con Rob Pelinka e LeBron James, quindi sarebbe stato probabilmente uno dei favoriti per ottenere il lavoro nei Lakers se avesse mostrato interesse. Sfortunatamente, non è così e Purple e Gold devono continuare a cercare.

Pelinka e i Lakers non si stanno affrettando a nominare un nuovo allenatore, però. Artisti del calibro di Terry Stotts, Darvin Ham e Kenny Atkinson sono stati nominati finalisti per i post, ma è chiaro che la squadra sta facendo la dovuta diligenza nell’esplorare tutte le loro opzioni.Maglie NBA Poco Prezzo|Canotte NBA|Magliette NBA

Categorie
Atlanta Hawks

Trae Young reagisce alla star di Mavs Luka Doncic che demolisce completamente Devin Booker, Suns

Le carriere di Trae Young e Luka Doncic sono per sempre legate all’anca. Da quel fatidico scambio tra gli Atlanta Hawks e i Dallas Mavericks, sono stati collegati. Quando un giocatore riesce, l’altro sarà inevitabilmente abbattuto da altri fan. È la natura del discorso sportivo oggi, soprattutto sui social media.

Eppure, per tutti i confronti che i fan hanno tra gli Hawks e le stelle Mavs, è chiaro che entrambi i giocatori hanno un sacco di rispetto reciproco. Caso in questione: la reazione di Young all’apparizione di Luka Doncic in Gara 7 contro i Suns. Ice Trae è stato piacevolmente divertito dal fatto che la superstar slovena abbia aggredito i suoi avversari.

La scorsa stagione, è stato Young ad essere in cima al discorso, mentre ha guidato gli Atlanta Hawks alle finali della Conference. Nel frattempo, i Mavs di Luka non sono riusciti a uscire ancora una volta dal primo round. Ci sono state molte chiacchiere sul fatto che Young sia il giocatore migliore rispetto a Doncic.

In questa stagione, è il momento di Doncic di brillare. La stella dei Mavs è stata decisamente dominante durante tutti i playoff per la squadra, segnando a volontà e giocando per i suoi compagni di squadra in attacco. La sua presenza ha rivitalizzato la città, poiché stanno puntando al loro primo campionato in 11 anni.

Luka Doncic è stato salutato come la più grande prospettiva europea ad aver mai messo piede nella NBA. All’inizio della sua carriera, la star dei Mavs sta già compiendo il suo destino. Tra qualche anno, ci ritroveremo in accesi dibattiti sullo status di CAPRA di Doncic in campionato.

Categorie
Golden State Warriors

La brusca reazione di Steve Kerr di Warriors al tweet razzista di Draymond Green del meteorologo di Memphis

San Francisco – Gli arbitri hanno avuto le mani piene nel controllare le emozioni di due squadre con aspirazioni scudetto. Le due squadre sono i Golden State Warriors e i Memphis Grizzlies. Ci sono stati falli duri, espulsioni, squalifiche e molte chiacchiere in campo. Tutto ruotava intorno al basket fino a quando un meteorologo locale di Memphis di nome Joey Sulipeck ha pubblicato e poi cancellato un tweet razzista su Draymond Green.

Questo tweet è stato inviato in modo irresponsabile e ha iniziato a circolare rapidamente su Internet. Dopo l’allenamento di domenica mattina, all’allenatore dei Warriors Steve Kerr è stato chiesto se fosse sorpreso dal fatto che un meteorologo avrebbe fatto commenti razzisti su uno dei suoi giocatori. Il futuro allenatore della Hall of Fame non si è tirato indietro.

“Mi sorprende che un meteorologo abbia twittato un insulto a Draymond nel 2022? Non il minimo”, ha detto Kerr a ClutchPoints. “Questa è l’America. Inoltre, sono uscito da Twitter un anno fa ed è stato un piacere e lo consiglio vivamente”.

Green è stato informato di quanto detto dopo la partita di sabato. L’attaccante dei Warriors ha condiviso un post sulla sua storia su Instagram di Jason Dumas di Kron 4 per far luce sull’uomo che ha fatto il tweet razzista. Ha funzionato e Sulipeck ha cancellato il suo account Twitter. Ma non basterà a nascondere quanto accaduto durante la partita di sabato.

Ora i Warriors sono concentrati su lunedì. Sarà la quarta partita della serie e hanno in programma di vincere un’altra partita, che darebbe loro un vantaggio per 3-1. Quindi avranno l’opportunità di chiudere la serie a Memphis durante Gara 5.